11 maggio 2013 Professione solenne di Suor Maria Selena della Croce Mastrilli

Suor Maria Selena della Croce Mastrilli ha incontrato il Signore Gesù, si è abbandonata a Lui con fiducia e ha scelto per sempre la vita contemplativa claustrale nel secondo ordine dei minimi.

Sembra anacrostico in quest’era di relativismo, consumismo, arrivismo che una giovane brillante faccia una simile scelta radicale di vivere il Vangelo alla sequela di S Francesco da Paola.

Eppure, c’è chi scuote le coscienze e fa risvegliare la sete di una vita vissuta nell’essenzialità e nella preghiera continua, che permette di vivere la libertà dei figli di Dio nella giustizia, nella verità e nella carità.

Come membri della grande famiglia minima, spiritualmente ci sentiamo uniti a lodare e ringraziare il Signore per questo lieto evento, con l’auspicio che in tutti noi susciti un rinnovato impegno a seguire Cristo e il nostro comune Padre Fondatore nella testimonianza del messaggio evangelico.

TINA DI CELLO

I commenti sono chiusi.